L’abbondante sudorazione cui ci si sottopone nell’ambiente caldo–umido del bagno turco permette la detersione della pelle e l’eliminazione delle impurità.

Consente di espellere tossine e scorie contrastando problemi di cellulite e di sovrappeso.

Le vie respiratorie sono sottoposte ad un aerosol decongestionante, è quindi un ottimo rimedio per influenze e raffreddori. E' consigliato nei casi di dolori reumatici e articolari perchè favorisce il rilassamento delle tensioni muscolari.

Il Bagno Turco è sconsigliato nei mesi immediatamente successivi ad episodi di flebotrombosi profonda o superficiale, per chi ha problemi di cardiopatie e per chi soffre di gravi disturbi respiratori.