MASSAGGIO RELAX

Dolce, lento, profondo, avvolgente come un morbido abbraccio: è il più classico dei massaggi, il più conosciuto. È eseguito con ritmi lenti e intensi che apportano distensione alle fasce muscolari, ed è una combinazione di tecniche che prevede sfioramenti, allungamenti e lievi pressioni. Fra i benefici di un massaggio rilassante troviamo la capacità di stimolare i muscoli attraverso manualità mirate per condurli al miglioramento del tono muscolare, al miglioramento del drenaggio del sangue e della linfa, alla riduzione di depositi di grasso, all'iperemia diffusa (aumento del flusso sanguigno o linfatico), a una forte azione decontratturante. I muscoli si sciolgono, le tensioni si allentano e uno stato di abbandono globale invade il corpo portandolo a un livello di benessere, calma e distensione.

MASSAGGIO DECONTRATTURANTE

È un massaggio piuttosto intenso basato su pressioni e sfregamenti energici che puntato a stimolare i tessuti profondi e la muscolatura sofferente così da rilassarla, sciogliere la contrattura che la affligge, e riportarla allo stato originale. Grazie a queste manovre si arriva inoltre alla riattivazione di molti centri nervosi e all'ossigenazione di tutto il corpo, favorendo anche l'eliminazione delle tossine e donando una forte sensazione di leggerezza e di benessere. Questo tipo di massaggio è utile a sciogliere ogni tipo di tensione accumulata a causa dello stress, ma anche a prevenire o a risolvere problematiche legate a una postura scorretta.

MASSAGGIO BIO-ENERGETICO

È una tecnica elaborata sulla base dell'analisi Bioenergetica, secondo la quale tutte le tensioni muscolari derivano da un controllo delle emozioni messo in atto sin dall'infanzia nelle situazioni di rifiuto, di abbandono, di dolore e disapprovazione. Il Massaggio Bioenergetico ha soprattutto la funzione di individuare le parti del corpo bloccate o tese e i punti carenti di energia per ristabilire un equilibrio energetico. Si può definire un massaggio su misura in quanto scioglie le tensioni muscolari croniche e favorisce l'espressione delle emozioni, tenendo conto del carattere e della tipologia fisica della persona, che emerge sulla base di un'ipotesi di lettura corporea di tipo bioenergetico. Questo massaggio stimola, attraverso il contatto, il ripristino della consapevolezza corporea, porta a una maggiore stabilità emotiva, migliora il radicamento (grounding), sensazione fondamentale nella Bioenergetica. Da un punto di vista fisico favorisce una respirazione ampia e libera, migliora la circolazione sanguigna e linfatica, scioglie i depositi adiposi, facilita la digestione e la funzione peristaltica dell'intestino, tonifica il sistema nervoso e rende più elastici i sistemi muscolare e articolare.

MASSAGGIO CONNETTIVALE

È una tecnica massoterapica che esplica la sua azione principalmente sul tessuto connettivo provocando uno scollamento del tessuto dal muscolo con movimenti di palpazione, presa a uncino e movimenti di spinta. Il tessuto connettivo connette e sostiene diverse strutture dell'organismo: muscoli, ossa, cartilagini, legamenti, tendini, nervi e vasi sanguigni; il massaggio del connettivo prevede un'azione diretta su queste strutture, e per via riflessa sulla circolazione linfatica e sanguigna. L'obiettivo principale è quello di restituire la fisiologica fluidità funzionale principalmente al sistema muscoli-fascia-articolazioni, risolve tensioni e aderenze della cute, ha un importante effetto di decontrazione e di rilassamento muscolare, migliora la mobilità articolare e in genere si può notare un miglioramento dello stato posturale. Per via riflessa migliora la funzione degli organi. In estetica corregge le alterazioni del tessuto connettivo responsabile degli inestetismi come la cellulite e le rughe, è detossinante e drenante, ideale per trattamenti anticellulite e dimagranti.

MASSAGGIO CIRCOLATORIO

È massaggio con finalità estetiche che aiuta a mantenere l'elasticità dei tessuti e a prevenirne l'invecchiamento. Il suo scopo principale è aiutare il ritorno venoso del sangue, il massaggio viene infatti eseguito seguendo il percorso delle vene dalla periferia del corpo al cuore: velocizza il flusso sanguigno per far arrivare prontamente nutrimento alle cellule e al contempo liberarle dalle scorie, e intanto aiuta il riassorbimento dei liquidi indirizzandoli verso i reni. Le sue manovre sono principalmente basate sull'impastamento, una manualità che agisce sul sottocute smobilizzando gli accumuli adiposi, e su vari tipi di sfioramento che indirizzano il sangue a scorrere nella giusta direzione. Le cellule saranno più ossigenate e detossinate migliorando anche l'aspetto della pelle, benefici ne trarranno anche le pareti dei capillari che saranno stimolate a sopportare un maggior afflusso sanguigno, e infine il riscaldamento dei tessuti favorirà la riduzione di adiposità e cellulite.

MASSAGGIO AL CIOCCOLATO

Gli Aztechi deliziavano i loro Dei con le fave di cacao lavorate ed essiccate fino ad ottenere ciò che ancora oggi è definito l'”oro nero del palato”. In seguito si è scoperto che il cacao stimola la produzione di endorfine, agisce come blando antidolorifico e svolge un'azione che contrasta gli inibitori della serotonina. Il cacao, inoltre, contiene alcuni antiossidanti che stimolano un'azione vasodilatatrice e quindi hanno effetti benefici sulla circolazione sanguigna ed un alto potere rassodante dermico. Anche la pelle ne trae grandi benefici grazie al burro di cacao che con i suoi principi attivi ha proprietà emollienti, nutrienti, idratanti e protettive. Uno strumento di bellezza, dunque, che con i suoi effetti antidepressivi coinvolge tutti i nostri sensi e regala il buonumore.

MASSAGGIO con CANDELE

Più che una tecnica di massaggio potremmo definirlo un vero e proprio rituale polisensoriale attraverso il quale corpo e psiche si mettono in stretto legame tra loro. Viene effettuato con una candela nella quale è contenuta una miscela naturale a base di burro d'oliva arricchita con oli vegetali ad altissima purezza, essenze e profumi. Il Massaggio con Candele è caratterizzato da movimenti lenti ed avvolgenti, molto simili a carezze che aiutano a ritrovare equilibrio e benessere e svolge una doppia azione: idrata, nutre e lenisce la pelle più di qualsiasi altro olio, grazie al ricco contenuto di principi attivi, e dona una piacevole sensazione di relax e benessere mentale in quanto il calore, il bagliore della fiamma e le essenze sprigionati dalla candela riattivano tutti i nostri sensi allentando le tensioni e liberando la mente.

MASSAGGIO OLISTICO

È un massaggio morbido e corposo, finalizzato a dare sollievo e a stimolare il naturale processo riequilibrante dei meridiani energetici; lavora sul sistema linfatico e sanguigno apportando ossigeno e riequilibrio. Attraverso un contatto profondo ma non invasivo, si distendono e tonificano le fasce muscolari, si alleviano dolori e costrizioni a livello cervicale e lombare. Fin dalle prime sessioni si avverte un effetto drenante e disintossicante e una maggiore fluidità nella postura e nei movimenti. Prestando particolare attenzione ai ritmi del corpo e del respiro questo massaggio aiuta a sciogliere tensioni fisiche e mentali, producendo un profondo rilassamento che apre la porta a processi di autoguarigione e rigenerazione. Le sue tecniche mirate aiutano a liberare il corpo e la mente dai condizionamenti che li limitano.

MASSAGGIO AYURVEDICO

Ayurveda significa "Scienza della vita". La medicina ayurvedica, nata in India circa 3000 anni fa, si basa su una concezione "olistica" dell'uomo, che considera il corpo inscindibile dalla mente. Buone abitudini di vita, un'alimentazione sana ed il massaggio sono ritenuti fondamentali per la prevenzione delle malattie. Lo scopo principale del massaggio ayurvedico è quello di ripristinare l'equilibrio dell'organismo e di mantenere la buona salute fisica e mentale, è considerato un ottimo strumento per combattere lo stress ed un valido aiuto per la cura delle malattie, preserva le aree vitali del corpo mantenendole in ottime condizioni ed ha effetti di potenziamento sulle difese naturali. Il trattamento, sempre e comunque rilassante, è personalizzato e tiene conto dei bisogni contingenti della persona che vi si sottopone quindi può essere decontratturante, drenante, tonificante, può migliorare la circolazione sanguigna e linfatica e tanto altro e si può tranquillamente affermare che il massaggio ayurvedico rappresenta un supporto ideale da associare ad altri generi di cure di tipo alternativo o tradizionale.

MASSAGGIO HOT STONE

L'Hot Stone Massage è un vero e proprio trattamento di benessere, si avvale di pietre vulcaniche opportunamente riscaldate che diffondono sul corpo un benefico calore procurando una generale sensazione di piacevole relax. È un trattamento indicato particolarmente per i dolori muscolari e genericamente per il mal di schiena in quanto aiuta a sciogliere la rigidità muscolare, a migliorare la mobilità delle articolazioni e ad alleviare la tensione della colonna vertebrale; risulta benefico per la circolazione linfatica, combatte la ritenzione dei liquidi, aiuta a disintossicare l'organismo e leviga e rilassa la pelle. L'applicazione delle pietre sui centri e percorsi energetici e sui muscoli contratti ha come finalità l'apertura dei canali attraverso i quali scorre l'energia del nostro corpo, e questo contribuisce a far acquisire una maggiore consapevolezza del proprio corpo e una più elevata percezione della propria identità. L' Hot Stone Massage è controindicato per chi soffre di fragilità capillare e sconsigliato negli stati infiammatori.

MASSAGGIO con COPPETTE

È una tecnica di origini molto antiche utillizzata dalla medicina tradizionale cinese ma ormai diffusa sempre più anche in Occidente. Consiste nell'applicazione sulla pelle di coppette in silicone creando un effetto "ventosa" che produce un'alterazione dei flussi energetici del corpo mediante una stimolazione della circolazione sanguigna e linfatica. Lo scopo di questa pratica è quello di contrastare la ritenzione idrica e la cellulite, riattivando la microcircolazione cutanea, di sciogliere le tensioni e di far fluire l'energia vitale attraverso tutto il corpo. L'operatore utilizza le coppette sul corpo spalmato di olio tiepido attivando in zone specifiche un effetto ventosa che "risucchia" la pelle creando il vuoto, così il sangue viene richiamato in quel punto che subito si "rivitalizza". Trova un'ottimale applicazione per tutte le sindromi da freddo e da umidità, dà ottimi risultati nelle affezioni dell'apparato respiratorio, come bronchiti e asma, ma anche in caso di sindromi ansiose, di insonnia ed ipertensione.

MASSAGGIO SHIATSU

E' un metodo di digitopressione giapponese con lo scopo di riequilibrare l'energia lungo i meridiani. Si riceve tradizionalmente sdraiati a terra su un tappetino e a differenza degli altri tipi di massaggi non è necessario spogliarsi: le pressioni che si esercitano con le dita, infatti, si riescono ad effettuare anche sopra i vestiti. Si tratta di una tecnica che viene eseguita in maniera dolce, con pressioni delicate, lente e ripetute che donano una sensazione di benessere e rilassamento. Quello che si ottiene però non è solo relax ma anche una riattivazione muscolare e articolare oltre che circolatoria e linfatica. La finalità ultima dello Shiatsu è riequilibrare l'energia che scorre dentro di noi favorendo il rilascio di tensioni che potrebbero avere ripercussioni dal punto di vista psico-fisico. Lavorando sull'armonia globale della persona questa tecnica infatti ha buoni effetti sull'ansia, lo stress, l'insonnia e riduce i sintomi tipici della depressione.

IL MASSAGGIO LINFODRENANTE

E' un massaggio che agisce sui vasi linfatici con l'obiettivo di stimolare e favorire un corretto deflusso dell'intera circolazione linfatica riducendo in questo modo i gonfiori, gli edemi e gli inestetismi come la ritenzione idrica e la cellulite. Viene eseguito con movimenti docili, lenti, ritmici, armonici, che agiscono delicatamente ma in profondità sul sistema linfatico e che mirano a ricreare l'equilibrio idrico nei tessuti. Il suo approccio olistico lo pone tra estetica e medicina in quanto agisce sul percorso del flusso dei vasi linfatici. Il beneficio fisico principale ottenuto in ambito estetico è la capacità di ridurre e combattere la cellulite: la sua forza di drenaggio dei liquidi ristagnanti nel corpo, infatti, rende questo trattamento adatto a diminuire ogni tipo di gonfiore cutaneo, perfetto per intervenire sulla pelle a buccia d'arancia, allevia il dolore fisico con un effetto tonificante sui muscoli, cicatrizzante sulla cute e rilassante su tutto il corpo.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE integrata

La Riflessologia Plantare è un trattamento naturale personalizzato che agisce secondo il principio che ogni organo del nostro corpo ha un suo punto corrispondente su determinate zone del piede, le quali, opportunamente sollecitate, agiscono sull'organo stesso spingendolo a reagire con una risposta automatica e involontaria. Il corpo ricerca naturalmente l'equilibrio attraverso le sue capacità autocurative e la pressione e il massaggio facilitano questo processo stimolando l'organismo a cercare in se stesso la forza e l'energia da distribuire agli organi e alle strutture più deboli per migliorarne l'efficienza. I benefici sono molteplici e in tutti i casi rilassamento e sensazione di profondo benessere accompagnano l'intero trattamento.

La Storia